Carlazzo premia il suo “Geni”   Insieme a banda e carabinieri
Eugenio Castelli, più noto in paese come Geni, memoria storica di Carlazzo

Carlazzo premia il suo “Geni”

Insieme a banda e carabinieri

BenemerenzeTarga a Mary Poggia e ai militari per la lotta contro i ladri

Riconoscimento anche alla memoria storica del paese Eugenio Castelli

Nell’ultima seduta consiliare del mandato, l’Amministrazione ha consegnato delle benemerenze ad alcuni cittadini e ai carabinieri di Porlezza. Mary Boggia, presidentessa della banda del paese e promotrice di numerose iniziative benefiche, è stata insignita di recente della nomina a ufficiale ordine al merito della Repubblica italiana.

I

Il sindaco, Giuliano Cerrano, le ha consegnato una targa di riconoscenza a nome della cittadinanza. Premiato dal primo cittadino anche Eugenio Castelli, più noto in paese come “Geni”, memoria storica e prezioso cultore delle tradizioni locali. La sua ultima fatica si chiama “Ama Carlasc” ed è un volumetto con aneddoti e modi dire legati a Carlazzo: per la pubblicazione ha contribuito la stessa Mary Boggia e in consiglio è intervenuto il professor Federico Cereghini per una breve presentazione. Significativa anche la premiazione dell’Arma dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA