C’è un paese che ama le bici  Ristoro gratuito per i ciclisti
Il punto di ristoro gratuito per i ciclisti è cominciato domenica scorsa

C’è un paese che ama le bici

Ristoro gratuito per i ciclisti

Gli “Amici di Castiglione” a braccia aperte con chi pedala in Valle Intelvi

Gazebo con bibite e rifornimenti ogni domenica fino alla fine di agosto

Altro che chiodi sulle strade, clacson schiacciato a manetta e improperi assortiti. C’è anche chi i ciclisti se li vuole”coccolare”, convinti che possano essere un traino importante al turismo. Offrendo gratuitamente un ristoro ai ciclisti in transito. L’idea è dell’Associazione Amici di Castiglione che da qualche anno ha sostituito la Pro Loco in tante iniziative di intrattenimento organizzate in paese. Domenica scorsa la prima giornata dell’iniziativa che sarà ripetuta ogni domenica fino all’ultima di agosto , è stata molto apprezzata dai ciclo amatori che hanno fatto tappa al gazebo zeppo di ogni provvista alimentare per recuperare le energie perdute durante la faticosa salita che unisce la sponda del lago con la Valle d’Intelvi. Un’iniziativa di volontariato per chi ama il territorio per valorizzare e promuovere un nuovo modo di fare turismo. Il punto di ristoro si trova davanti la chiesa della Madonna del Restello , sulla strada Provinciale 13 , poco prima dell’agglomerato urbano.

Articolo completo su la Provincia di sabato 8 luglio

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA