Che festa per i sacerdoti di Olgiate  In cinque 190 anni di missione
Da sinistra don Romeo Scinetti, 10 anni di sacerdozio, padre Firmino Bernasconi (40) , don Giovanni Bianchi (50), don Lorenzo Calori (65), e l’attuale parroco don Marco Folladori

Che festa per i sacerdoti di Olgiate

In cinque 190 anni di missione

Gli anniversari delle ordinazioni con i protagonisti della vita religiosa parrocchiale

Il grande abbraccio dei fedeli ai preti olgiatesi che hanno festeggiato l’anniversario della loro ordinazione sacerdotale. In cinque totalizzano 190 anni di missione. Così sabato sera hanno concelebrato la messa a Olgiate don Lorenzo Calori, guida spirituale della parrocchia olgiatese dal 1976 al 2010, don Giovanni Bianchi, ordinato sacerdote il 29 giugno 1967 e guida spirituale della parrocchia Cadegliano Viconago; padre Firmino Bernasconi, da quarant’anni missionario comboniano, ordinato sacerdote il 3 settembre 1977 per suo espresso desiderio a Olgiate Comasco dal vescovo si allora, monsignor Teresio Ferraroni, assistito dal parroco don Lorenzo Calori al suo primo anno di parroco, e don Romeo Scinetti, che ricevuti gli ordini sacerdotali il 9 giugno 2007, svolge nella chiesa dei santi Ippolito e Cassiano l’incarico di vicario dal 2013.

Avrebbe dovuto far parte del gruppo per festeggiare i 25 anni di sacerdozio anche l’olgiatese don Alberto Pini, ma ha dovuto rinunciare all’ultimo momento perché gli è stato impossibile muoversi da Torno a causa delle strade bloccate dal Giro di Lombardia.

Moltissimi i fedeli che si sono ritrovati nella parrocchiale per la concelebrazione che ha visto la partecipazione di 15 sacerdoti legati a Olgiate Comasco per nascita oppure per incarico pastorale.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 9 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA