Colonno, rimasto solo un bar  Nasce il circolo anziani
Lo storico Bar Sport è aperto solo al mattino, e ieri era chiuso per turno (Foto by Fotoservizio selva)

Colonno, rimasto solo un bar

Nasce il circolo anziani

Fino a pochi anni fa erano aperti sette locali. Ora uno solo a mezzo servizio

Il presidente della Pro Loco, che è anche presidente della storica Cooperativa e consigliere comunale, Sandro Riva, spiega che «fino a quindici anni fa a Colonno c’erano sette bar».

«Oggi - prosegue -con un solo esercizio aperto mezza giornata al mattino, ci siamo sentiti in dovere di fare qualcosa per il paese. I bar hanno storicamente rappresentato un punto di aggregazione importante per realtà come le nostre».

Un concetto spiegato con ironia anche dal cantore del lago, Davide Van De Sfroos, nel brano “L’Esercito delle 12 sedie”, in cui, facendo sfoggio (anche) di grande pragmatismo, si dice che «el bar l’e’ la nostra storia, la nostra religion».

Così ecco la soluzione pensata per ovviare a questa situazione, per gran parte inattesa.

«Da martedì in piazza della Chiesa è attivo un circolo anziani, promosso da Pro loco e parrocchia. Non un bar, ma un luogo di aggregazione dove è possibile bere un caffè, giocare a carte, ma soprattutto stare insieme. E il discorso vale in particolare per i nostri anziani - osserva Riva - Non credo sia un problema solo di Colonno. I bar stanno scomparendo un po’ ovunque. Noi però vogliamo che Colonno continui a vivere».

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 30 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA