Dongo, esonda la roggia  Fango in abitazioni e garage
Un fiume di fango sulle strade di Dongo

Dongo, esonda la roggia

Fango in abitazioni e garage

Notte da incubo per il Lesio che ha tracimato

a causa delle forti piogge e di alcune frane a monte

Notte da incubo per i donghesi che risiedono non lontano dalla valle del Lesio. Il modesto corso d’acqua, che nell’ultimo tratto diventa una roggia, poco prima di mezzanotte ha iniziato a portare a valle una marea di fango e detriti, esondando dove sono presenti ponticelli e sottopassi. Il risultato si è tradotto in una ventina di scantinati, box e abitazioni allagati, strade e vie invase da una spessa coltre di fango e sassi e rese impraticabili; una gran mole di materiale ha invaso anche la strada provinciale della Albano, chiusa al transito in entrambi i sensi. L’area interessata è quella di via Campiedi, via Mellia e via Aldo Rumi, anche se le conseguenze si sono avvertite fino ai margini della statale Regina.

L’articolo completo su La Provincia di martedì 6 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA