Impigliato nella rete sul campo da calcio  Cervo muore di paura
Il cervo nella rete della porta del campo da calcio

Impigliato nella rete sul campo da calcio

Cervo muore di paura

L’episodio a Lanzo d’Intelvi. Liberato dalla Polizia provinciale, non ce l’ha fatta

Uno splendido esemplare di cervo, un maschio di circa quattro anni, è rimasto impigliato nella rete di una porta, sul campo di calcio che si trova in via Spazzi, a poca distanza dalla stazione dei carabinieri di Lanzo d’Intelvi. L’animale dev’essere finito in trappola in tarda serata e nessuno l’ha notato fino al mattino seguente, anche perché il campo sportivo non è molto frequentato d’inverno e si trova in una zona distante dal centro del paese. Allertati, gli uomini della Polizia provinciale sono arrivati sul posto, con un veterinario dell’Ats. Per poter liberare il cervo, impaurito e visibilmente provato, è stata necessaria la sedazione.

Rimesso in libertà, si è diretto verso il bosco che confina proprio con il campo sportivo (da lì, probabilmente, era arrivato). Ma il giorno successivo, purtroppo, è stato trovato in fin di vita ed è stato soppresso.

Il servizio su La Provincia in edicola oggi, mercoledì 3 febbraio 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA