Incidente all’alba  Frontaliere in moto  ferito nello scontro
La scena dell’incidente sulla provinciale

Incidente all’alba

Frontaliere in moto

ferito nello scontro

Nell’impatto con un’auto

l’uomo di 50 anni

ha riportato alcune fratture

Ricoverato a Gravedona

Drammatico incidente per un frontaliere motociclista, ieri mattina all’alba, lungo la strada provinciale che scende a Domaso.

Enrico Battistessa, 50 anni, residente a Vercana, si è scontrato con un’auto poco prima dell’ultimo tornante a scendere: l’impatto è risultato violento, con il motociclista sbalzato di sella e caduto sull’asfalto a diversi metri di distanza.

Il sinistro si è verificato alle 5 e sul posto sono arrivate dopo pochi muniti l’auto medica e un’ambulanza del Lariosoccorso di Dongo: medico e personale hanno immobilizzato il paziente, che lamentava forti dolori in più parti del corpo, ma che tuttavia è sempre rimasto cosciente; trasportato all’ospedale di Gravedona, gli sono state riscontrate diverse fratture e i sanitari, in un primo momento, si sono riservati la prognosi, pur non ritenendo il paziente in pericolo di vita.

Illeso il conducente dell’auto, un giovane di Montemezzo. Per i rilievi del sinistro sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Menaggio. Ancora da chiarire le cause del violento scontro fra la motocicletta di grossa cilindrata e l’utilitaria che procedeva nel senso opposto di marcia.

Sorprende non poco il fatto che l’impatto sia avvenuto contro la parte anteriore destra dell’auto, che dovrebbe risultare la meno esposta nel caso di urto frontale con un veicolo diretto in senso contrario. Poco prima la strada compie una leggera curva che preclude in parte la visibilità e può darsi che il motociclista, accortosi all’ultimo momento dell’auto, abbia frenato bruscamente andando a infilarsi fra il muro a monte della carreggiata e il veicolo.

A quell’ora, del resto, il poco traffico della provinciale è solitamente tutto diretto da Vercana a Domaso, con i frontalieri e qualche artigiano che inizia presto la giornata lavorativa. Saranno le forze dell’ordine, in ogni caso, a chiarire anche la dinamica.

Poco prima di mezzogiorno un motociclista di 63 anni ha tamponato un’auto a Gravedona, in via Regina: ricoverato al Moriggia Pelascini, ha subito traumi non gravi. n G. Riv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA