Incidenti a raffica, si corre troppo  E sulla Regina arriva l’autovelox
Laglio incidente auto moto sulla statale Regina traffico bloccato in entrambe le direzioni, coda (Foto by Andrea Butti)

Incidenti a raffica, si corre troppo

E sulla Regina arriva l’autovelox

Tre scontri gravi nel giro di una settimana tra Carate Urio e Laglio, si corre ai ripari

Sarà la presunta pericolosità della strada, sarà la folle velocità con cui gli automobilisti imboccano alcuni tratti, saranno fatalità o distrazione, ma sulla Statale Regina si verificano troppi incidenti.

Nel giro di otto giorni, sono stati tre gli scontri tra Carate Urio e Laglio, due dei quali hanno richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso per le delicate condizioni delle persone coinvolte. «Non si può andare avanti così, bisogna porre dei correttivi, non è possibile avere così tanti incidenti ogni settimana» aveva detto lunedì Roberto Pozzi, sindaco di Laglio, dopo la notizia dell’ennesimo scontro di domenica a Torriggia che aveva ferito gravemente tre persone.

Una novità che potrebbe aiutare in questo senso sembra però alle porte. Si tratta del progetto “Noisicuri”, studiato dalla “Noisicuri Project srl di Brescia, che persegue un duplice scopo: abbattere drasticamente gli eccessi di velocità e gli incidenti sulle strade urbane e promuovere la cultura della sicurezza stradale nei cittadini e nei giovani in particolare.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 9 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA