La Val d’Intelvi unita  Il 20 novembre si vota la fusione
Gli abitanti di Lanzo Intelvi andranno al voto per l’unificazione con Ramponio e Pellio

La Val d’Intelvi unita

Il 20 novembre si vota la fusione

Coinvolti Lanzo, Ramponio Verna e Pellio

Lanzo, Ramponio Verna e Pellio Intelvi , si voterà per il referendum consultivo domenica 20 novembre. La data ufficiale è già stata pubblicata sul bollettino ufficiale regionale di venerdì dopo il decreto a firma del Governatore Roberto Maroni.

Un passaggio obbligato quello del referendum attraverso il quale i cittadini saranno chiamati a decidere sul progetto e sulla scelta dei tre nomi indicati nella scheda referendaria. Se la maggioranza degli elettori dirà sì alla fusione, il passo successivo sarà la nomina di un commissario prefettizio che dovrà traghettare i tre comuni verso le elezioni amministrative che saranno precedute dalla legge regionale di modifica dei tre comuni.

Quella dell’Alta Valle d’Intelvi è stata la prima, e per ora l’unica, proposta istituzionale per l’avvio del processo di fusione dei comuni della Valle d’Intelvi. Falliti al momento gli altri tentativi. Ci hanno creduto invece Enrico Manzoni, Marcello Grandi e Mario Colombo, i tre sindaci di Lanzo, Pellio e Ramponio che hanno indetto riunioni pubbliche per coinvolgere la cittadinanza.

i dettagli su La Provincia in edicola lunedì 26 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA