L’alt ai camion sulla Regina  Nel tratto Colonno-Lenno
Camion che si incrociano sulla regina ad Ossuccio: l’ordinanza vuole impedire questi disagi (Foto by Archivio)

L’alt ai camion sulla Regina

Nel tratto Colonno-Lenno

Dal 12 aprile al 15 ottobre i Tir potranno circolare verso Nord dalle 6,30 alle 14 e a Sud dalle 14 alle 19,30

Non poteva essere altrimenti, vista la stagione turistica ormai in pieno fermento. Ieri la Prefettura ha ufficializzato il via libera - anche per quest’anno - all’ordinanza Anas che istituisce la fasce orarie per i mezzi pesanti con lunghezza superiore a 8,60 metri sull’asse Colonno-Tremezzina (Lenno in particolare).

Così «la circolazione dei veicoli con lunghezza superiore a 8,60 metri - che non effettuino trasporto di persone e/o merci con origine o destinazione compresa tra Argegno e Menaggio» - si svolgerà dalle 6.30 alle 14 nel solo senso di marcia Colonno-Tremezzina e dalle 14 alle 19.30 in direzione opposta. Dunque la mattina si sale e il pomeriggio si scende.

L’ordinanza - questo quanto deciso ieri al termine del summit in Prefettura - sarà in vigore da mercoledì 12 aprile (all’immediata vigilia del lungo week end di Pasqua) - sino al 15 ottobre. Dall’Anas anche la rassicurazione che «per l’intero periodo pasquale e fino a tutto il ponte del 1° maggio, come pure tra il 1° ed il 5 giugno, saranno rimossi tutti i cantieri al momento esistenti lungo la Regina».

Di certo, la situazione resta difficile lungo la Regina, considerato che l’ordinanza Anas - che contempla una sanzione di 85 euro per eventuali trasgressori - ha già mostrato negli anni tutti i propri limiti, anzitutto per l’importo esiguo della sanzione stessa, poi per la difficoltà di garantire controlli nell’intero arco della giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA