Lite nei boschi con il forcone  Due feriti a Gravedona

Lite nei boschi con il forcone

Due feriti a Gravedona

Due uomini si sono affrontati per questioni agricole. Sono ricoverati in ospedale in condizioni serie. Intervengono i carabinieri di Menaggio

Una lite violentissima per una futile questione di natura agricola. Il bilancio è serio: due persone ricoverate in condizioni serie, l’una con un trauma facciale e l’altra con ferite in varie parti del corpo. E’ accaduto sui monti di Consiglio di Rumo, in mezzo al bosco, lungo la strada che porta al ponte di Maiavaca. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri di Menaggio, un uomo di Germasino - accompagnato da due parenti - ha raggiunto quello che, da alcuni giorni, considerava un “avversario”, per ragioni legato alla loro attività agricola. Ne è nato sin da subito un violentissimo litigio. Uno dei due si è difeso con il forcone con il quale stava lavorando in quel momento. Sul posto, probabilmente allertati dagli altri due presenti, sono arrivati - non senza fatica - i soccorsi, compreso l’elicottero del 118 che è riuscito ad atterrare soltanto a Brenzio. E’ stato disposto il ricovero dei due feriti, le cui condizioni - come detto - sono piuttosto serie mentre i carabinieri stanno ora cercando ricostruire l’accaduto per poi adottare i provvedimenti del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA