Lomazzo, investito in bicicletta,   muore dopo 2 giorni
Via Monte Bianco a Lomazzo, il luogo dell’incidente (Foto Porro)

Lomazzo, investito in bicicletta,

muore dopo 2 giorni

L’incidente è avvenuto martedì pomeriggio: vittima un uomo di 75 anni residente a Cirimido. Urtato da un furgone, era stato ricoverato a Gravedona. Le sue condizioni peggiorate nel corso della notte

Sembrava che il pericolo più grosso fosse stato scongiurato. Un forte trauma cranico, alcune fratture al bacino ma abbastanza lucido e comunque cosciente. Era questo il quadro clinico che si era presentato ai soccorritori di Carlo Gaiani, 75 anni, di Cirimido, cicloturista vittima dell’ennesimo investimento sulle strade della Provincia di Como.

I sanitari ne avevano disposto il trasferimento in codice giallo all’ospedale di Gravedona. E invece a meno di due giorni dal ricovero, l’uomo non ce l’ha fatta.

L’incidente era avvenuto martedì attorno alle 13. Mentre stava percorrendo in bicicletta via Monte Bianco (la strada provinciale 32) l’anziano ciclista è stato urtato da un furgoncino, che era appena uscito dall’autostrada A9.

Secondo le poche informazioni trapelate in paese, Carlo Gaiani era un appassionato di ciclismo e non esitava a muoversi in sella alla sua bicicletta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA