Mauro Corona a Schignano  «Erbonne il paese dei miei sogni»
Il centropolivalente di Schignano gremito per l’incontro con Mauro Corona

Mauro Corona a Schignano

«Erbonne il paese dei miei sogni»

Oltre 350 persone al centro polivalente per la conferenza dello scrittore, alpinista e scultore Poi l’incontro con De Sfroos: «Buoni amici da tempo»

L’uomo Mauro Corona, lo scrittore Mauro Corona, l’istrione Mauro Corona. Una serata in tre atti - tutti di rara intensità, davanti ad almeno 350 spettatori (provenienti da ogni dove) - quella andata in scena sabato al centro polivalente di Schignano.

«Se potessi vivere qui lo farei in uno paesino di cui mi hanno parlato oggi. Un paesino che ha 12 abitanti. Quello sarebbe l’ambiente ideale per me», ha affermato Mauro Corona accompagnato sul palco dal poeta e cantautore friulano Gigi Maieron. Il paesino in questione è Erbonne, frazione di San Fedele d’Intelvi, storico avamposto italiano al confine con la Valle di Muggio. Una dichiarazione d’amore questa verso le montagne tanto amate e raccontate con dovizia di dettagli libro dopo libro.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 12 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA