Nesso, una corsa in più per gli alunni  Sì di Asf all’appello dei genitori
La fermata del bus

Nesso, una corsa in più per gli alunni

Sì di Asf all’appello dei genitori

Gli allievi di elementari e medie costretti ad aspettare mezz’ora in strada dopo le lezioni Da domani il pullman passerà alla scuola anche alle 16.09. Il sindaco: «Vittoria del buonsenso»

Pericolo scampato: i bambini delle scuole di Nesso non rimarranno più in strada al freddo.

La questione, sollevata dal nostro giornale attraverso le parole di alcuni cittadini, si è risolta grazie alla disponibilità di Asf che ha accolto la richiesta dei genitori dei bambini delle elementari e delle medie.

I piccoli, viceversa, avrebbero dovuto attendere, per un paio di pomeriggi la settimana e per oltre mezz’ora ogni volta, l’arrivo dell’autobus che, proveniente da Como, li avrebbe portati a casa (la grande maggioranza degli studenti interessati abita a Veleso, paese capofila della protesta, e Zelbio).

I dettagli su la Provincia in edicola domenica 25 settembre

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA