Novità in Tremezzina  bus gratuito per i turisti
Sulla Regina arriverà un bus navetta gratuito per i turisti (Foto by Archivio)

Novità in Tremezzina

bus gratuito per i turisti

Oggi al via il servizio sperimentale da e per Griante, collegando dalle 18 alle 24 i vari luoghi di interesse «In futuro la estenderemo a tutta l’estate»

Promessa mantenuta. Oggi, all’ora dell’aperitivo (le 18 in punto), dal Lido di Cadenabbia partirà la prima corsa della navetta turistica (aperta anche ai residenti) del Centro lago, targata Asf e voluta dalla neonata Associazione Turistica Tremezzina in collaborazione con i Comuni di Tremezzina e Griante.

E saranno proprio i due Comuni a finanziare l’iniziativa che - in via sperimentale, per quest’anno - terminerà giovedì 31 agosto. Sei corse giornaliere da 45 minuti l’una - la prima come detto in partenza alle 18, l’ultima con arrivo alle 23.45 davanti all’hotel Britannia, sempre a Cadenabbia - collegheranno i Comuni di Griante e Tremezzina (toccando, a Tremezzina, tutti e quattro i Municipi: Ossuccio, Lenno, Mezzegra e Tremezzo), facendo tappa non solo lungo la Regina, ma anche nelle frazioni. «È stata una corsa contro il tempo, ma ce l’abbiamo fatta. Contiamo molto su questa iniziativa, che segna il debutto ufficiale sul territorio dell’Associazione, nata a maggio. Questo mese di sperimentazione ci permetterà di capire il gradimento della navetta - osserva Alberto Cetti, presidente dell’Associazione Turistica Tremezzina, 53 gli esercenti associati -. La navetta è gratuita. Sarà comunque distribuito un ticket, che permetterà anche una statistica dei passeggeri trasportati da qui a fine agosto. Nei prossimi mesi valuteremo poi la possibilità di estenderla all’intero periodo estivo, allungando il percorso agli altri due Comuni toccati dalla Greenway, cioè Sala Comacina e Colonno e, magari, pensando di arrivare sino ad Argegno».

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 1 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA