San Fedele, rifiuti abbandonati?  Maxi multe con le foto-trappola
Chi sgarra sarà incastrato dalle telecamere e dovrà pagare

San Fedele, rifiuti abbandonati?

Maxi multe con le foto-trappola

La linea dura del Comune:chi verrà fotografato finirà nei guai

Da domani scattano ufficialmente i controlli con le foto trappola, sofisticati impianti di riprese fotografiche contro i furbetti dei rifiuti.

Il grande fratello posizionato nei punti maggiormente a rischio del territorio comunale avrà il compito di immortale e stanare i cittadini indisciplinati che abbandonano ogni sorta di spazzatura fuori dagli spazi consentiti, in prossimità dei contenitori per il conferimento della differenziata o in aree che diventano discariche abusive.

Da lunedì scattano anche le sanzioni e i controlli della Polizia Locale che saranno mirati. Le multe possono raggiungere i 600 euro salvo i casi più gravi in caso di abbandono di rifiuti speciali dove è prevista anche la denuncia penale. È stato il sindaco in persona Sergio Lanfranconi che si era rivolto alla cittadinanza con una lettera chiedendo il rispetto delle regole.

I dettagli su la Provincia in edicola domenica 15 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA