Sorico, nessuno vuole “La Punta”  Dopo 5 anni il campeggio resta chiuso
Il cancello di ingresso del campeggio, abbandonato da 5 anni

Sorico, nessuno vuole “La Punta”

Dopo 5 anni il campeggio resta chiuso

Va deserto il bando d’appalto per la gestione, servono 100mila euro per sistemarlo

Nulla da fare per il Camper service La Punta. Il bando di appalto è andato inesorabilmente deserto e per la quinta stagione una delle strutture più belle, se non la più bella, dell’intero lago rimarrà ancora nel più totale degrado.

Nel mese di marzo erano pervenute diverse manifestazioni di interesse, a dimostrazione dell’appetibilità dell’area, ma al momento della verità nessuno si è poi fatto avanti. Il bando prevedeva un canone d’affitto decisamente contenuto, di 6.600 euro annui, più altri 12 mila euro di canone demaniale determinato dall’Autorità di bacino; ma a scoraggiare gli interessati è stata probabilmente la cifra necessaria per il recupero dell’immobile e dell’area esterna, che in base a una stima dell’ufficio tecnico ammonta a 100 mila euro.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola sabato 5 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA