Sposarsi sul lago  un affare per tutti
Matrimonio villa Balbianello. Fotografo: Floris Heuer

Sposarsi sul lago

un affare per tutti

In un anno celebrati 103 matrimoni civili

L’anno che sta per chiudersi sarà ricordato a Tremezzina - il Comune nato nel febbraio 2014 dalla fusione di Ossuccio, Lenno, Mezzegra e Tremezzo - anche per la quota record di 103 matrimoni civili che alle casse del Municipio centro-lariano hanno portato un gruzzoletto di tutto rispetto - 150 mila euro - e sul territorio hanno spalmato un indotto quantificabile tra i 4 ed i 5 milioni di euro.

Una cifra importante che, a cerchi concentrici, ha coinvolto un po’ tutti i settori alla voce “turismo”, ma anche altri comparti.

Senza dimenticare il ruolo di prim’ordine avuto dalle varie agenzie di wedding planner

Ecco dunque svelato il retroscena di una notizia che qualche mese fa aveva infiammato il dorato mondo dei matrimoni civili nelle sfavillanti location sparse per il Belpaese e cioè il fatto che a sorpresa dietro l’inarrivabile (per il momento) Toscana, la Lombardia e il lago di Como (il Centro lago in particolare, con Tremezzina top destination) erano - e sono - considerati la meta più gettonata dagli stranieri per il fatidico “sì”.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 9 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA