Val Cavargna, ecco le tracce del lupo
Un agente della Polizia venatoria Provinciale

Val Cavargna, ecco le tracce del lupo

Le hanno trovate la Polizia provinciale, impegnate nei controlli dopo gli avvistamenti nel Canton Ticino

C’è la prova che i lupi sono passati anche sul territorio comasco. Lo dice il comandante della Polizia Provinciale, Marco Testa, dando un seguito concreto all’avvistamento dello scorso 29 agosto, sulle creste montuose della Valle Morobbia (Canton Ticino). Si tratta di un residuo organico appartenente ad un lupo e che risale a due settimane fa. Residui di ossa frantumate, peli e posizione del ritrovamento portano a ritenere con certezza che sia uno sterco di lupo. Per questo gli agenti della Polizia Provinciale nelle immediate vicinanze hanno piazzato una foto-trappola. «Sinora ci eravamo basati su indizi, segnalazioni, percezioni. Questo ritrovamento cambia la prospettiva d’azione».

Il servizio completo su La Provincia di sabato 10 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA