Appiano, derubati i pastori  Rubate duecento pecore
Quel che resta del grosso gregge depredato dai ladri

Appiano, derubati i pastori

Rubate duecento pecore

I ladri hanno agito nel giro di un’ora. Un colpo su commissione

Pastori derubati, razziate duecento pecore. Furto compiuto l’altra settimana ai danni del gregge di proprietà di due allevatori bergamaschi, in transito in zona. Un danno non inferiore a 25.000 euro, considerato un valore medio di 120 euro a capo. In azione una banda ben organizzata e attrezzata.

Ha approfittato di un’oretta in cui il gregge (un migliaio di capi) è rimasto incustodito. I pastori l’avevano lasciato chiuso in un recinto mobile, in un terreno nei pressi del centro sportivo di Bulgarograsso.

Ricostruzione desunta, l’indomani mattina, seguendo le tracce lasciate dalle pecore nel percorso tra Bulgarograsso e Appiano e poi i segni degli pneumatici del furgoncino usato durante il furto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA