Bar con “cattive” frequentazioni  I carabineri lo chiudono per 30 giorni
Controlli dei Carabinieri a Lomazzo

Bar con “cattive” frequentazioni

I carabineri lo chiudono per 30 giorni

Il provvedimento notificato a un locale di Lomazzo gestito da un imprenditore di origine cinese

Bar chiuso per un mese a causa delle “cattive” frequentazioni. Accade a Lomazzo dove i carabinieri hanno notificato a un esercente di 40 anni di origine cinese - proprietario di un noto bar del paese - un provvedimento di sospensione «dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S». Secondo quando notificato, l’esercizio commerciale era diventato «punto di ritrovo di soggetti pregiudicati e dediti alla commissione di reati». Da qui la chiusura dell’esercizio pubblico per 30 giorni.

L’atto di sospensione e chiusura è scaturito dal costante controllo del territorio posto in essere dalla Stazione CC di Lomazzo: i punti di ritrovo di soggetti pregiudicati, infatti, vengono costantemente monitorati e controllati al fine di fornire una sempre maggior sicurezza alla cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA