Bulgarograsso, anziana picchiata   e rapinata in casa
Una catenina dell’anziana persa dal rapinatore prima di fuggire

Bulgarograsso, anziana picchiata

e rapinata in casa

La donna, 76 anni, ha sentito suonare il campanello e pensando fosse il figlio ha aperto la porta

Minacciata con un coltello, pensionata rapinata in casa. Un quarto d’ora di autentico terrore per la donna - 76 anni, residente in una villetta in via Verdi – sola in casa al momento dell’agguato, scattato poco prima delle 9 .

Il rapinatore – un uomo sui 25-30 anni,straniero secondo la derubata, per quanto parlasse un discreto italiano – ha giocato sull’effetto sorpresa per riuscire a varcare l’ingresso. Ha suonato e l’anziana, purtroppo, ha aperto pensando che fosse il figlio. Il rapinatore l’ha spinta e l’ha fatta cadere, poi l’ha minacciata con un coltello.

Il racconto completo sul quotidiano La Provincia in edicola venerdì 3 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA