Cane imprigionato sotto il cancello  Salvato dai pompieri a Bulgarograsso
bulgarograsso, abitazione dove il cane è rimasto incastrato nel cancello (Foto by Manuela Clerici)

Cane imprigionato sotto il cancello

Salvato dai pompieri a Bulgarograsso

Lo hanno liberato i vigili del fuoco

Cane incastrato nel cancello, lo salvano i vigili del fuoco. Fortunatamente ha avuto un lieto fine la disavventura che – ieri mattina - ha avuto per protagonista un Amstaff, finito con il muso sotto il cancello della villetta, in via Ferloni, dove risiedono i suoi padroni. Impaurito e incastrato nel cancello che si è trasformato in una sorta di ghigliottina – trappola, non riusciva più a liberarsi da solo. Forse spinto dalla curiosità, o semplicemente per gioco, il cane – taglia media – ha infilato la testa sotto il pesante cancello all’ingresso della villetta, che affaccia sulla provinciale. L’impresa, in sé abbastanza ardita, gli è riuscita. Ha infatti messo la testa nel punto in cui la distanza tra la base del cancello e la pavimentazione era sufficiente (circa 15 centimetri) per passare con il muso. Tutto bene finché non ha provato a uscire dalla trappola in cui lui stesso, inconsapevolmente, si era infilato. Probabilmente nel tentativo di liberarsi, si è spostato dal punto più alto verso quello più basso, dove la distanza tra il cancello e il pavimento è inferiore, e lì è rimasto bloccato. Prima di essere salvato.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 7 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA