Doveva essere ai domiciliari Lo trovano armato al bar

Doveva essere ai domiciliari
Lo trovano armato al bar

Appiano Gentile, pregiudicato girava con un coltello a serramanico in tasca

Era agli arresti domiciliari - con permesso di allontanarsi - ma è stato trovato al bar con un coltello a serramanico in tasca. I carabinieri della stazione di Appiano Gentile hanno denunciato a piede libero un 52enne residente in paese, sorpreso all’interno di un bar dai militari impegnati - domenica sera - in un’operazione di controllo del territorio. Addosso, come detto, i carabinieri gli hanno trovato un coltello lungo 18 centimetri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
vittorio santopolo scrive: 01-02-2016 - 18:04h
Non so il perché al Signor Mario interessa tanto la provenienza del pregiudicato IL PREGIUDICATO E' AGLI ARRESTI DOMICILIARI E' NON SI DEVE MUOVERE DAL PROPRIO DOMICILIO E' POCO INTERESSA LA PROVENIENZA LA PENA E' UGUALE PER TUTTI . POI DI SICURO MOLTI DI QUESTE PERSONE NON RISPETTANO IL PROVVEDIMENTO ... CI VORREBBE PIU' CONTROLLO-.
Mario Pana scrive: 01-02-2016 - 15:16h
Se fosse stato albanese avreste scritto "un 52enne albanese" - Scriviamo anche se era bergamasco, veneto o molisano? Così, per statistica.
mala1972
Alessandro volta scrive: 01-02-2016 - 13:23h
A cosa gli serviva quel coltello a tagliare il salame dell'aperitivo? Buttare la chiave con certa gente.