Faloppio, basta polvere e schiamazzi  Intesa sul campo della discordia
Il campetto al centro delle discussioni

Faloppio, basta polvere e schiamazzi

Intesa sul campo della discordia

Dopo le lamentele dei residenti stabiliti orari precisi per i giochi

Il terreno sarà rifatto in sintetico e i fari non daranno fastidio alle case vicine

Un fascio di luce proveniente dal palo orientato per illuminare la struttura sportiva disturba il sonno dei residenti della zona di via Europa Unita, angolo via Strasburgo.

Ma gli abitanti si lamentavano anche di altri problemi come la polvere che si sollevava dal piccolo rettangolo di gioco e i rumori anche in orari non propriamente consoni all’attività sportiva. Da qui la protesta in Comune.

«L’amministrazione comunale –puntualizza il vicesindaco, Eugenio Aiani- ha raccolto le lamentele e organizzato un incontro pubblico invitando i residenti di via Europa Unita e Strasburgo per discutere, valutare e possibilmente risolvere le problematiche sollevate».

Incontro pubblico al quale hanno partecipato una cinquantina di persone, facendo capire che le criticità provocate dal campetto toccavano quasi tutti gli abitanti della zona che è stata oggetto in questi ultimi tempi di un intenso sviluppo edilizio.

.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 1 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA