Lurate, ladri fuori dai cimiteri  Scatta l’allarme
Il cimitero di Caccivio con i cartelli che avvisano di non lasciare oggetti di valore in auto (Foto by archivio)

Lurate, ladri fuori dai cimiteri

Scatta l’allarme

Lurate, ieri alle 9 un uomo incappucciato ha sfondato il finestrino di un’auto

Va a trovare i parenti defunti, le rubano la borsa nell’auto. Vittima del furto, ieri intorno alle 9 nel parcheggio del cimitero di Lurate, una donna residente in paese. Appena scesa dalla vettura si è diretta all’interno del camposanto, lasciando la borsa nell’auto parcheggiata a pochi metri dall’ingresso.

Pur avendo chiuso la macchina, al ritorno ha trovato l’amara sorpresa. La borsa non c’era più. Il ladro ha infranto il vetro posteriore e ha portato via la borsetta trovata nell’abitacolo. All’interno c’erano documenti, cellulare e soldi, sottratti in un sol colpo. Indagini a cura dei carabinieri di Lurate Caccivio, intervenuti poco dopo il furto, ma purtroppo il borseggiatore si era già allontanato.

«Ho già dato disposizione di preparare dei cartelli - annuncia Bianchi - che esporremo in entrambi i cimiteri del paese, per invitare le persone a non lasciare nulla di visibile in auto. Piccola precauzione, indispensabile per prevenire furti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare