Olgiate, addio a Costantini  Era il papà della Sisme
Antonio Costantini (a sinistra) con Franco De Camilli

Olgiate, addio a Costantini

Era il papà della Sisme

Presidente onorario si è spento a 79 anni

Sisme in lutto per la morte del cavalier Antonio Costantini, proprietario e storico presidente dell’azienda metalmeccanica con sede in via Grandi, a Somaino. È deceduto venerdì sera, a 79 anni. I funerali si terranno martedì alle 15 (preceduti alle 14.45 dalla recita del rosario) nella chiesa di San Giovanni a Germignaga, dove risiedeva.

Nel 1968 fu assunto alla Ranco italiana di Olgiate Comasco, che nel 1975 divenne Sisme Spa (Società Italiana Statori e Motori Elettrici); all’inizio come direttore commerciale, dal 1980 come amministratore delegato e, dal 1996, presidente e maggior azionista. Andava fiero del titolo di cavaliere del lavoro conferitogli nel 1999 e del suo essere ufficiale dei carabinieri in congedo.

Leggi i particolari sul quotidiano in edicola lunedì 2 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA