Olgiate, cani in negozio   solo se nel carrello
Il cartello apparso Da Moreno

Olgiate, cani in negozio

solo se nel carrello

Oppure vanno tenuti in braccio “Da Moreno”

«I cani entrano in braccio o nel carrello». Il curioso cartello è apparso all’entrata del negozio “Da Moreno”, lungo la Statale.

È l’insolita variante dei tanti avvisi che compaiono lungo le strade di un po’ tutti i Comuni dove si avvisa che si rischiamo multe salate per le “deiezioni” di Fido e company o si invitano i proprietari a munirsi si sacchetto e paletta per rimuovere gli sgraditi regali.

Nel caso del negozio olgiatese si punta a prevenire eventuali problemi senza comunque negare l’accesso al più fedele tra gli amici dell’uomo.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 15 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Stefano Clerici scrive: 17-01-2016 - 14:38h
Non vedo il problema, se devi andare a fare la spesa il cane lo puoi lasciare a casa o, se non fa caldo, in auto avendo cura di lasciare 1 cm di finestrino abbassato.
mario erba scrive: 17-01-2016 - 09:37h
'' da moreno'' non vende generi alimentari quindi almeno lì il problema non sussiste
ulCarlett
ul Carlett dei cavrètt de Piazza scrive: 15-01-2016 - 11:21h
Bah ho sempre avuto e ho cani ma MAI mi permetterei di metterli in un carrello dove si mettono generi per il consumo alimentare. Già mi dan fastidio i bambini che i genitori trasportano con il carrello e che hanno le loro scarpette che han calcato un asfalto coperto da sputi e altre porcherie. Ma la ASL è d'accordo?