Olgiate, fronte dei sindaci   per la sicurezza
Controlli dei carabinieri nei boschi dello spaccio dell’Olgiatese

Olgiate, fronte dei sindaci

per la sicurezza

Spaccio nei boschi: Moretti chiede ai colleghi sindaci della zona di incontrare tutti insieme il prefetto

Spaccio, i Comuni chiamano il prefetto. Nella recente riunione dei sindaci dell’Olgiatese, convocata in municipio per fare il punto sulle questioni aperte del territorio, il tema spaccio e consumo di stupefacenti si è imposto.

È uno dei problemi comuni presente un po’ in tutte le aree boschive della zona. Comune il problema e altrettanto la richiesta di discuterne con il prefetto.

«Accogliendo la proposta del sindaco di Castelnuovo Bozzente, con i colleghi della zona si è concordato di fare richiesta al prefetto, Bruno Corda, di un incontro – spiega il sindaco di Olgiate, Simone Moretti – Chiederemo la sua disponibilità a partecipare a una riunione congiunta di tutti i sindaci del territorioi». L’obiettivo è affrontare questo e altri problemi in maniera congiunta, come Olgiatese». Sarà inviata una lettera al prefetto.

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 2 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA