Olgiate, riaperta la piscina  La sfida del sindaco
Una piscina formato famiglia

Olgiate, riaperta la piscina

La sfida del sindaco

Un problema tecnico e il maltempo hanno ritardato la partenza della stagione estiva Il direttore: «Per noi inizia proprio in questi giorni»

Piscina scoperta partita in ritardo, si cerca un rilancio. Inizio con il rallentatore per la stagione estiva alla piscina comunale gestita da Lombardia Nuoto. Prima un guasto, poi le piogge torrenziali hanno ridotto ai minimi termini le presenze nel mese di giugno. Sperando che il meteo sia favorevole, si punta su luglio.

«Per noi la stagione inizia adesso – dichiara Luigi Arnaboldi, direttore dell’impianto di via Sterlocchi – Avremmo dovuto partire intorno al 10 giugno, ma non è stato possibile per un improvviso guasto. Sembrava un problema da poco, invece poi si è rivelato superiore alle previsioni. Abbiamo provveduto a una riparazione provvisoria, per non dilatare oltremodo i tempi dell’apertura della vasca scoperta e compromettere davvero la stagione estiva».

«Avendo perso la settimana di gran caldo e con il maltempo della scorsa settimana che ha tenuto lontani gli utenti della vasca all’aperto, per noi la vera prova del nove sarà soprattutto questo mese – aggiunge Arnaboldi – In questi giorni stiamo registrando presenze piuttosto basse rispetto alla media del periodo. Avendo aperto in ritardo, magari ancora qualcuno non sa che siamo operativi anche con la vasca scoperta».

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 5 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Calma e gesso scrive: 05-07-2017 - 17:03h
"Olgiate, riaperta la piscina - La sfida del sindaco" - Cosa c'entra il Sindaco?