Papà dorme, lui guarda la tv con le cuffie  Cagno, i ladri entrano e svuotano la casa
Uno scorcio di via Varese presa di mira dai ladri

Papà dorme, lui guarda la tv con le cuffie

Cagno, i ladri entrano e svuotano la casa

Gli sconosciuti hanno rovistato nelle camere da letto portando via ori e assegni In via Fontanelle, invece, uno sconosciuto ha portato via la bici

Ladri in casa in prima serata mentre il proprietario dorme e il figlio guarda la tv. È successo martedì sera alle 20.30 in via Varese.

I malviventi hanno approfittato del fatto che il proprietario stesse dormendo sul divano in cucina al primo piano (dove c’erano le finestre aperte) per entrare dalla porta d’ingresso e dirigersi direttamente nelle camere da letto. In casa c’era anche il figlio di tredici anni che stava guardando la televisione con le cuffie ad alto volume e la porta chiusa per non disturbare il papà. A dire il vero il ragazzo ha sentito dei passi, ma ha pensato fosse il fratello.

Secondo una prima ricostruzione una volta entrati in casa i ladri indisturbati, sono andati nelle camere e da quella dei proprietari (non pubblichiamo il loro nome a tutela dei figli minorenni) due anelli con i brillanti di cui uno di cinquant’anni fa della mamma della proprietaria, la fede della moglie, un orologio, una collana e un bracciale, oltre al libretto degli assegni, le matrici degli stessi e la calcolatrice per la banca online. Valore stimato in circa mille euro euro.

La mountain bike ha un valore di 600 euro e oltre a quello economico c’è anche quello affettivo per Riccardo visto che gli era stata regalata tre anni fa per il suo compleanno da suo zio ed è stato da lì che ha iniziato ad appassionarsi al ciclismo.

Chi dovesse vedere la mountain bike tra l’altro riconoscibile per le manopole di colore rosso e dagli adesivi sulle forcelle telefoni al numero 327/92.36.932.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 23 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA