Precipita un ultraleggero, due morti  Tra le vittime il re dei supermarket
Cassano Magnago - I vigili del fuoco sul luogo della tragedia (Foto by Varesepress)

Precipita un ultraleggero, due morti

Tra le vittime il re dei supermarket

Dario Fantinato, 65 anni, era il patron dei Carrefour di Bizzarone e Carbonate

Con lui sul velivolo c’era anche Antonio Guidotti, 50 anni, dentista varesino

Lo conoscevano in molti anche nell’Olgiatese. Dario Fantinato, 65 anni, era uno dei patron della Fantinato Group, azienda che, tra l’altro, gestisce anche diciassette supermercati con il marchio Carrefour. Due di questi si trovano a Bizzarone e a Carbonate.

Il re della grande distribuzione è una delle due vittime della tragedia domenica alle 16.45 a Cassano Magnago, nel Varesotto. Insieme a lui è deceduto Antonio Umberto Guidotti, 50 anni, dentista piuttosto noto a Varese.

I due appassionati di volo si sono schiantati al suolo pochi minuti dopo il decollo domenica. Erano a bordo di un ultraleggero biposto, il cosiddetto autogiro o girocottero. Forse hanno urtato un albero in fase di atterraggio (ma l’esatta dinamica del disastro è ancora al vaglio degli inquirenti), e quando il velivolo ha toccato violentemente terra si è incendiato: il fuoco non ha lasciato scampo ai due aviatori.

I fatti si sono svolti al confine tra i Comuni di Oggiona Santo Stefano e Cassano Magnago. Fantinato e Guidotti viaggiavano su un Kit Magni Gyro modello tandem, di proprietà del patron dei supermercati. Ed era proprio l’imprenditore che si trovava ai comandi.

I dati tecnici raccolti stabiliranno con esattezza come si sono svolti i fatti, definendo anche le cause e le eventuali responsabilità dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Felice Pago scrive: 23-03-2016 - 09:44h
Spiace ... RIP. Certo che raccontata così la dinamica è un poco strana, sopratutto per un autogiro ultraleggero.