Restituiti alla compagna di Rizzi i soldi trovati nel freezer
Fabio Rizzi

Restituiti alla compagna di Rizzi i soldi trovati nel freezer

La restituzione dopo che la donna, di Faloppio, ha dimostrato che il denaro era suo

Il pm di Monza Manuela Massenz ha disposto la restituzione a Lorena Pagani, di Faloppio, compagna dell’ex presidente della commissione sanità di Regione Lombardia Fabio Rizzi e anche lei arrestata (ai domiciliari) nell’ambito dell’inchiesta sul cosiddetto “sistema Canegrati”, dei 1900 euro trovati dai Carabinieri nel freezer della casa della coppia e di 5000 franchi svizzeri trovati sul tavolo della loro cucina.

Lo ha reso noto l’avvocato Monica Alberti, difensore di Rizzi e Pagani, la quale durante l’interrogatorio di garanzia della donna aveva prodotto la documentazione necessaria per dimostrare che il denaro apparteneva alla sua cliente e i franchi erano il suo stipendio, dato che Lorena Pagani lavora in Svizzera

© RIPRODUZIONE RISERVATA