Ronago: «Hanno tentato   di investire le guardie»
Il cancello divelto dal furgone in retromarcia in dogana

Ronago: «Hanno tentato

di investire le guardie»

Emergono nuovi particolari all’indomani del tentativo di un furgoncino bianco di sfondare la dogana

«Hanno tentato di schiacciare anche noi», ha raccontato ai primi passanti subito dopo la sparatoria contro il furbone bianco, in dogana a Ronago il gendarme ticinese.

Era appena successo: il furgone, proveniente dall’Italia e diretto in Svizzera, subito dopo il varco doganale, era stato fermato da due guardie di confine.

Alla richiesta di documenti, ha ingranato la retromarcia, è finito contro la piantana del cancello doganale, l’ha divelta poi ha puntato contro i gendarmi. Probabilmente trasportava migranti o merce di contrabbando.

I dettagli su la Provincia in edicola lunedì 11 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare