Rovello: Sbarrano la strada   con pietre e tombino  L’auto ci finisce contro, tragedia sfiorata
Ecco come si presentava l’altra notte la nuova tangenziale

Rovello: Sbarrano la strada

con pietre e tombino

L’auto ci finisce contro, tragedia sfiorata

Alla guida una ragazza di 18 anni che accompagnava a casa il fidanzato

«Per fortuna andavamo adagio e abbiamo bucato una gomma». «Atto irresponsabile»

Sbarrano la nuova tangenziale con sassi e un tombino causando un incidente. Tragedia sfiorata nella notte tra sabato e domenica sulla nuova bretella che da Rovello Porro giunge a Ceriano Laghetto e alla zona della Cassina Ferrara, a Saronno.

Inaugurata quasi a sorpresa nei giorni scorsi, dopo una serie di rinvii dovuti a problemi tecnici e burocratici, nella notte tra sabato e domenica è stata teatro di un incidente stradale causato da un assurdo atto criminale che, soltanto per una serie di fortunate circostanze, non ha avuto gravi conseguenze.

Qualcuno, infatti, ha messo lungo la carreggiata una lunga fila di sassi di grosse dimensioni e un tombino con uno “smile” a mo’ di sberleffo.

A finire contro l’imprevisto e imprevedibile ostacolo, posizionato su una strada che attende ancora d’essere illuminata è stata, nella notte tra sabato e domenica una diciottenne di Rovello, che alla guida di un’utilitaria stava accompagnando a casa il suo ragazzo, a Saronno, dopo una festa.

Fortunatamente la giovane, neopatentata, andava pian e nell’impatto con i sassi la vettura ha forato un pneumatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA