Tenta la truffa dello specchietto  Ma la vittima era il carrozziere
Il municipio di Beregazzo, sede del comando di polizia locale

Tenta la truffa dello specchietto

Ma la vittima era il carrozziere

Beregazzo Gli ha colpito la portiera, poi l’ha seguito lamentando lo scontro

Il raggiro non riesce per l’occhio esperto dell’uomo: «Danno incompatibile»

Allarme truffa dello specchietto. A rilanciarlo due casi in meno di una settimana, nel centro di Figliaro, riconducibili probabilmente allo stesso imbroglione.

Un truffatore “seriale” che aspetta le sue potenziali vittime con l’auto in sosta sul lato destra della strada, in via Risorgimento, tra l’ufficio postale e la banca. Due i casi accertati, denunciati alla polizia locale, ma si sospetta che siano molti di più e che qualcuno sia pure caduto nella trappola, consegnando al millantatore 100-150 euro.

Il primo tentativo risale a lunedì ai danni di un pensionato residente in paese; un ex carrozzerie, per sfortuna del truffatore.

I dettagli su la Provincia in edicola domenica 22 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA