La Settimana InCom

Guida critica al mondo culturale comasco:

musica, teatro, cinema, libri, mostre, incontri

di Alessio Brunialti
Sabato 30 Gennaio 2016

SABATO 30 GENNAIO

 

http://www.lasettimanain.com/header.jpgSABATO 30 GENNAIO
(MARTY BALIN DAY)

Buongiorno,
e va bene, mi rassegno: sarà il 2016 della morte del rock, ma non quella artistica che tanti vanno cianciando da troppi anni. Quella per cause naturali. Se n'è andato anche Paul Kantner dei Jefferson Airplane e pure Jefferson Starship, anche se la seconda parte della carriera è sempre interessata di meno perché abbandonò la psichedelia per darsi al pop rock e guadagnò una paccata di verdoni. Se leggete critiche e libri su quegli anni scoprirete frasi come "preferì il buon profumo dei dollari", "compromise la sua integrità", come se i musicisti lo facessero per restare sempre poveri e inascoltati. Invece riascoltando quei dischi assai meno osannati si trovano comunque brani di bella fattura, magari senza troppa lode, ma sicuramente senza infamia.
http://blog.sfgate.com/loaded/files/2015/03/kantner032715.jpg
Oh, beh, Paul, almeno posso dedicarti un brano davvero acconcio:
https://youtu.be/tAdsfCMjecU


PROCESSO ALLE PARATIE
Salone del Cna, viale Innocenzo XI 70, ore 16.30, ingresso libero

https://ecoinformazioni.files.wordpress.com/2016/01/paratie-fb-3.jpg
Incontro pubblico coordinato da ecoinformazioni, per parlare della politica malata sconfitta dal mostro delle paratie. Parteciperanno giornalisti di Radio Popolare e Comozero. Luca Michelini, Grazia Villa, Fiammetta Lang e Fausto Tagliabue dialogheranno con il pubblico.
NdA: magari ci fosse un Aldo Biscardi a moderare...
https://ecoinformazioni.wordpress.com


ALLA LIBRERIA COLOMBRE
Libreria Colombre, via Plinio 27, Erba, ore 16, ingresso libero

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtf1/v/t1.0-9/12438998_1163185917072224_529539301922327755_n.jpg?oh=cd7808be731f104c38345344d226aa64&oe=57282168
Letture animate per bambini a cura di Carla Giovannone.
NdA: non mi ricordo se da piccino mi faceva più impressione il Colombre o il Babau... Non paura, solo voglia di incutere anch'io terrore...
https://www.facebook.com/libreria.colombre


SABATO IN MUSICA
Auditorium del Conservatorio, via Cadorna 4, ore 17, ingresso con ritiro dei tagliandi per l'assegnazione del posto a sedere fino a esaurimento

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/v/t1.0-9/12573939_10153446916514065_434908534478207465_n.jpg?oh=edae39539e1da42cafb63a5301f1b143&oe=572928D5
Amadè - Ma vie avec Mozart
. Suonano Pier Francesco Forlenza (pianoforte), Luca Truffelli (flauto), Antonio Misano (clarinetto), Marco Bottet (fagotto), Sara Pozzi (corno), Mattia Arreghini (corno) e Ylenia Desiglioli (corno di bassetto).
http://www.conservatoriocomo.it/


ALLA LIBOOKS
Libooks, via Dante 8, Cantù, ore 17, ingresso libero

http://www.feltrinellieditore.it/media/copertina/quarta/33/9788807922633_quarta.jpg
Chiara Frugoni
  e  Felice Feltracco accompagnati da Massimo Birattari presentano La storia della libellula coraggiosa: una fiaba piena di magia, un racconto avventuroso che emoziona e consola, una delicata metafora del cambiamento e della perdita.
https://www.facebook.com/libooks/?fref=ts


STAGIONE NOTTE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, biglietti a 20 sacchi

http://www.promomusic.it/media/cache/df/b4/dfb4fdc0e262371c0f0cfb63ce024dc5.jpg
Slurp
di e con Marco Travaglio. Regia di Valerio Binasco
Con l’aiuto dell’attrice Giorgia Salari, Travaglio racconta come i giornalisti, gli intellettuali e gli opinionisti più servili del mondo hanno osannato, magnificato, propagandato e smarchettato la peggior classe dirigente del mondo, issando sul piedistallo politici incapaci di ogni colore, ma(g)nager voraci, (im)prenditori falliti che hanno quasi distrutto l’Italia. Un recital terapeutico di autodifesa, un antidoto satirico che ci aiuta a guarire – ridendo – dai virus del conformismo.
http://www.teatrosocialecomo.it


IL CINEMA ITALIANO - 11. FESTIVAL A COMO
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 21, ingresso con tessera dell'associazione culturale Sguardi a 20 sacchi fino a esaurimento posti

http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2015/11/28/Italia/Foto/RitagliWeb/WW842Y6Y5928-1075-kVxB-U10602383638550B0E-700x394@LaStampa.it.JPG
Un posto sicuro
(Italia, 2015, 102 minuti) di Francesco Ghiaccio con Marco D'Amore, Giorgio Colangeli e Matilde Gioli
2011, Casale Monferrato. Luca e suo padre Eduardo non si frequentano da anni. Eduardo era operaio all'Eternit e il lavoro l'ha tenuto lontano dalla moglie e dal figlio. Luca voleva fare l'attore ma è finito a fare il pagliaccio alle feste. A una di queste incontra Raffaella, con cui il feeling è immediato. Ma Luca scopre che il padre sta morendo per aver contratto in fabbrica il mesotelioma, un tumore causato dall'esposizione alle fibre di amianto. E la loro vita diventa una battaglia per riavvicinarsi e ottenere un risarcimento almeno morale per l'ingiustizia subìta, mentre Raffaella viene allontanata senza spiegazioni. Intervengono il regista Francesco Ghiaccio e gli interpreti Marco D'Amore e Matilde Gioli.
NdA: è bello che fin dal primo film il festival rispetti l'annuale "quota Colangeli"...
https://www.facebook.com/festivalcinemacomo/?fref=nf


LE PRIME VISIONI DELLO SPAZIO GLORIA
Via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

http://images.everyeye.it/img-notizie/the-revenant-inarritu-confessa-171-non-lo-rifarei-sono-pazzo-ma-non-stupido-187-248162-1280x720.jpg
Revenant - Redivivo
(Usa, 2015, 156 minuti) di Alejandro González Iñárritu con Leonardo DiCaprio, Tom Hardy, Domhnall Gleeson, Will Poulter e Forrest Goodluck
In una spedizione nelle vergini terre americane, l'esploratore Hugh Glass viene brutalmente attaccato da un orso e dato per morto dai membri del suo stesso gruppo di cacciatori. Nella sua lotta per la sopravvivenza, Glass sopporta inimmaginabili sofferenze, tra cui anche il tradimento del suo compagno John Fitzgerald. Mosso da una profonda determinazione e dall'amore per la sua famiglia, Glass dovrà superare un duro inverno nell'implacabile tentativo di sopravvivere e di trovare la sua redenzione.
NdA: la cosa più bella, nella mia futile battaglia contro il riparlaggio, è che egli rantola per gran parte del film, ed è doppiato (mentre i nativi americani e i francesi son sottotitolati). Grandioso!
http://www.spaziogloria.it


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Via Corbetta 7, Cantù, ore 21, biglietti a 10 sacchi

http://www.teatrosanteodoro.it/nuovo/wp-content/uploads/2012/02/sinfonica-15.16.jpg
L'Orchestra Sinfonica del Lario diretta da Pierangelo Gelmini, nell'ambito della stagione musicale Shakespeare on the beach, presenta ...sai dov'è... l'isola di Haydn. Musiche di Haydn, Sammartini e Gluck Orchestra.
http://www.teatrosanteodoro.it


OLTRE LO SGUARDO
Sala consiliare, via Sant'Arialdo 1, Cucciago, ore 21, ingresso con tessera del Cinecircolo del Coordinamento comasco per la pace che costa 3 micragnosi sacchi ed è valida per tutti i film

http://static.fanpage.it.s3.amazonaws.com/cinemafanpage/wp-content/uploads/2014/05/gifudhs.jpg
The german doctor - Wakolda
(Argentina / Francia / Spagna / Norvegia / Germania, 2013, 93 minuti) di Lucía Puenzo con Alex Brendemühl, Natalia Oreiro, Diego Peretti, Elena Roger e Guillermo Pfening
Un uomo misterioso si aggira per l'Argentina degli anni Sessanta. Parla tedesco e si interessa in modo particolare ad una ragazzina bionda con gli occhi azzurri e alle sue difficoltà a crescere in statura. Pur essendo un medico si offre come veterinario, e disegna su un quaderno animali (ma anche esseri umani) dettagliandone misure e proporzioni. Quell'uomo è il dottor Josef Mengele, fuggito in Argentina e inseguito dagli uomini del Mossad, che lo pedinano da anni senza riuscire ad acciuffarlo, perché Mengele è maestro nell'infiltrare le piccole comunità dove si nasconde, spesso con il sostegno di espatriati dalla Germania nazista ancora devoti al Führer.


OLTRE LO SGUARDO
Biblioteca comunale, piazza Puecher 12, Ponte Lambro, ore 21, ingresso con tessera del Cinecircolo del Coordinamento comasco per la pace che costa solo 3 micragnosi sacchi ed è valida per tutti i film

http://www.ondacinema.it/images/film/Il_figlio_dell_altra_01.jpg
Il figlio dell'altra
(Francia, 2012, 105 minuti) di Lorraine Lévy con Emmanuelle Devos, Pascal Elbé, Jules Sitruk, Mehdi Dehbi e Areen Omari
Joseph Silberg è un ragazzo israeliano che vive spensierato i suoi pochi anni e il suo sogno di scrivere canzoni, da cui lo separa il servizio di leva obbligatoria nell'esercito. Figlio di un'ufficiale e di una dottoressa che lo amano incondizionatamente, scopre durante la visita militare che il suo gruppo sanguigno non è compatibile con quello dei genitori. Scambiato diciotto anni prima con Yacine Al Bezaaz, palestinese dei territori occupati della Cisgiordania, Joseph è sconvolto e confuso. La rivelazione getta nel caos le rispettive famiglie che provano a incontrarsi e accorciare le distanze culturali. Ma le 'questioni politiche' hanno la meglio sul buon senso e sui padri, che finiscono per rinfacciarsi in salotto il dolore dei rispettivi popoli. Rifugiatisi in giardino, Joseph e Yacine provano a interrogarsi sulla loro identità e sul loro destino. I loro incontri si faranno sempre più frequenti, fino a quando non decideranno di entrare l'uno nella famiglia dell'altro, frequentando la vita che avrebbero dovuto vivere e rientrando in quella che gli è capitato di vivere.


OLTRE LO SGUARDO
Auditorium scuole medie, via Somaini 1, Guanzate, ore 21, ingresso con tessera del Cinecircolo del Coordinamento comasco per la pace che costa solo 3 micragnosi sacchi ed è valida per tutti i film

http://peacock.aup.edu/wp-content/uploads/2014/10/Mommy-still.jpg
Mommy
(Francia / Canada, 2014, 140 minuti) di Xavier Dolan con Anne Dorval, Suzanne Clément e Antoine-Olivier Pilon
Diane è una madre single, una donna dal look aggressivo, ancora piacente ma poco capace di gestire la propria vita. Sboccata e fumantina, ha scarse capacità di autocontrollo e ne subisce le conseguenze. Suo figlio è come lei ma ad un livello patologico, ha una seria malattia mentale che lo rende spesso ingestibile (specie se sotto stress), vittima di impennate di violenza incontrollabili che lo fanno entrare e uscire da istituti. Nella loro vita, tra un lavoro perso e un improvviso slancio sentimentale, si inserisce Kyle, la nuova vicina balbuziente e remissiva che in loro sembra trovare un inaspettato complemento.


LIVE AL BE BOP
Via Paoli 46, ore 22

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xta1/t31.0-8/12525505_1065006536855927_2287763112104540517_o.jpg
Mosquito, Empty Sky e Red Velvet in concerto
https://www.facebook.com/events/746978978768349/


CANZONIERE 1E35 #1
All'unaetrentacinquecirca, via Papa Giovanni XXIII 7, ore 22, ingresso a 10 sacchi

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xpt1/v/t1.0-9/12654610_1530095980652294_246541041496039773_n.jpg?oh=681378970d9247923c555d0dc4790c36&oe=57494E68
Primo appuntamento del nuovo festival cantautorale di nuova generazione. Zibba presenta Farsi male in tour. In apertura Pagliaccio, Orfeo , Federica Vino e La Suerte.
https://www.facebook.com/1e35circa


Per inviare segnalazioni scrivi a: alessio@lasettimanain.com
In collaborazione con: Eden Design
Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani
La Settimana InCom

 

di Alessio Brunialti

© riproduzione riservata