Lady V

Al tempo in cui il desiderio serviva ancora a qualcosa... (Grimm)

Varese e la provincia viste dalle donne

di Marilena Lualdi
1-15 su 607 elementi trovati.
Lunedì 23 Dicembre 2013

Bambini molto nervosi e il compito che verrà

Lady V sarà stata forse molto sfortunata, ma in questi giorni nei negozi è incappata in bambini molto nervosi. Nei negozi, quando le porte si spalancavano, entrava una fumata di nervosismo.

Per una volta gli adulti erano insopportabili nella media, a volte persino sorridenti. Erano i piccoli che troppo spesso ...

Continua ...
Venerdì 20 Dicembre 2013

Il Papa e i carcerati da ascoltare

E' tornato un cuore da Roma. Lo mostra un coscritto del Papa, Peppino Tagliabue, e si commuove ancora. In realtà, la scatola evoca quella consegnata a Francesco per il suo compleanno, che aveva un pensiero speciale: quello dei carcerati di Busto Arsizio.

Ci hanno messo i dolci da loro realizzati ...

Continua ...
Mercoledì 18 Dicembre 2013

I vigili del fuoco e il vero sorriso

Dare il sorriso ai bambini, bistrattati dall'agenda da adulti, si può a Natale. Ma non è con regali sfavillanti, con l'ultima tecnologia, con mirabolanti viaggi.

Il sorriso vero, sono pochi a poterlo offrire. I vigili del fuoco rientrano in questo gruppo del bene, già per la loro opera ...

Continua ...
Lunedì 16 Dicembre 2013

Il presepe più luminoso

Nel Battistero, dove nascono sempre le speranze: non c'è posto migliore per questo rito che di anno in anno si rinnova.

 

Il concorso dei presepi promosso dal Lions club Busto Arsizio Europa Cisalpino e dall'Aias con il patrocinio del Comune raccoglie un'infinità di opere, che scelgono ...

Continua ...
Martedì 10 Dicembre 2013

Quelli che hanno già ricostruito

Entra nel negozio scossa come da un sacro fuoco la signora. E spiega come proprio non ne possa più.

Ma vi rendete conto che pessimismo dilaga? Tutti a dire che è finita. Le brillano gli occhi, mentre torna indietro, alle macerie vere e visibili. Alle ferite della sua città e del ...

Continua ...
Giovedì 21 Novembre 2013

Cos'è una città che si ferma

Si possono avere anche più di 80mila abitanti ed è possibile perdere di vista cosa sia una comunità. Succede, quando i confini si stingono, come i contatti in una vita sempre più pendolare.

Ma quando se ne va un personaggio solido e buono, un uomo che amava la famiglia, l'arte ...

Continua ...
Mercoledì 20 Novembre 2013

Non è solo per uno smartphone

Quel torpore, autunnale e forse non solo, sfuma sotto il primo raggio di sole. Ma non è una serenità così incerta a risvegliare la folla nel centro di Busto.

Meditando, sai anche che non c'entra l'ultimo smartphone, un lampo di promesse di nuova tecnologia. Sono i libri che danno ...

Continua ...
Sabato 16 Novembre 2013

Una fiamma di gratitudine

Una fiamma che non si esaurisce mai. Che bello vedere contrapposta al pericolo un fuoco buono, quello della voglia e della capacità di salvare gli altri.

I vigili del fuoco sono forse il corpo più amato dappertutto, in ogni luogo del pianeta. Li pone nel cuore della gente il loro ...

Continua ...
Martedì 12 Novembre 2013

Io ricomincio

Spaventati, rattristati, immusoniti, spezzati: ciascuno ha la sua crisi sulle spalle. Così, quando incontro un commerciante e mi dice "Devo darti una notizia", penso subito male.

E' pomeriggio, ma sembra drammaticamente sera. Il buio scende presto, troppe vetrine sono spente. Sarei tentata di afferrare una scusa al volo e darmela ...

Continua ...
Mercoledì 30 Ottobre 2013

Urbana cortesia (dimenticata)

Un automobilista parcheggia, si allontana, poi ci ripensa. Accanto alla sua macchina, se ne sta infilando un'altra, guidata da una donna. E lui con cortesia: «Signora, vuole una mano?».

A pensar male si indovina, e molti riterranno che l'uomo in questione non si stia fidando della conducente ...

Continua ...
Mercoledì 23 Ottobre 2013

Chi è più povero

La pioggia non riesce a coprire la modestia dell'abbigliamento, persino dei gesti. Con lentezza un'anziana si dirige verso la cassetta dove si lasciano vestiti per chi è povero.

E si vorrebbe che il semaforo sbloccasse il verde e la fitta che si avverte nel vedere la donna avvicinarsi ...

Continua ...
Venerdì 11 Ottobre 2013

Guarda giù

I lavori di asfaltatura in ottobre: che delizia viaggiare a rilento e poter ammirare tutte le sfumature dell'autunno, senza perderne mezza.

In coda senza scampo, e senza speranza apparente. Su un ponte, però, c'è un piccolo diversivo che non conosce stagione: un gruppetto dei soliti direttori di lavoro ...

Continua ...
Sabato 28 Settembre 2013

Si chiama, si fa speranza

Quando incontro Marco e i ragazzi della cooperativa, sento parlare di speranza. Ma per poco. Perché poi la vedo costruire, crescere, espandersi come una macchia di gioia: più solida di cento parole.

La porgono loro, con il lavoro quotidiano. Con l'amicizia, che cementa la loro avventura meravigliosa con i ...

Continua ...
Domenica 22 Settembre 2013

Le metropoli e le buche

Trionfalmente parcheggiata nell'area 1, mi sento in una metropoli. Scendono gli euro nella famelica macchinetta, ma ho promesso che non farò più la bustocca e non mi lagnerò.

C'è però un aspetto che non capisco e non riguarda solo la mia città, ma tutte quelle che si sono ...

Continua ...
Venerdì 20 Settembre 2013

La tv (non troppo) perduta

Dialogo sul treno, una coppia sta spiegando dove abita. Una via che cade nel vuoto, come le altre indicazioni fornite all'interlocutore: siamo vicini al tale sindacato, o a quel negozio.

Ma a un certo punto una luce si accende e l'altra persona esclama: ah, dove c'era Tele ...

Continua ...
1-15 su 607 elementi trovati.