A mano disarmata

Regia: Claudio Bonivento

Genere: Drammatico

Anno: 2019

Con: Claudia Gerini, Rodolfo Laganà, Maurizio Mattioli, Nini Salerno, Francesco Pannofino, Milena Mancini, Mirko Frezza.

Tratta dallomonimo libro autobiografico edito da Baldini e Castoldi, la pellicola vede lattrice Claudia Gerini nei panni di Federica Angeli, giornalista di Repubblica che, dal 2013, vive sotto scorta, con le sue figlie, a causa delle minacce ricevute dalla mafia conseguenti alle sue inchieste sui clan della malavita organizzata di Ostia. la storia di una giornalista che crede nella verità e nella giustizia, ma è anche il racconto di una madre che combatte per liberare dalla criminalità la terra in cui vive e che vuole insegnare ai propri figli che si può, si deve vivere da persone libere. E' un film che ci prende sia dal punto di vista umano sia per un alto valore socialmente importante attraverso cui veniamo catapultati nel mondo della giornalista Federica Angeli, rendendoci quindi conto di cosa abbia vissuto e di cosa stia attualmente vivendo. Federica, infatti, nella vita reale è stata la prima persona a Ostia che in 40 anni abbia avuto il coraggio di denunciare alla Magistratura gli atti perpetrati da cosche criminali nei confronti della popolazione del litorale romano. Con la Gerini, nel cast ci sono anche Francesco Venditti, Mirko Frezza, Nini Salerno e Francesco Pannofino.