Montorfano
Tangenti sulle protesi  Il medico sospeso:   «Non c’entro nulla»

Tangenti sulle protesi

Il medico sospeso:

«Non c’entro nulla»

Iannaccone: «La cifra contestata? Altro che tangenti, era il pagamento per una terapia»«Sono sereno. Per ora continuo a lavorare privatamente, ma chiederò di tornare a farlo presto anche nel pubblico»

Tangenti sulle protesi

Il medico sospeso:

«Non c’entro nulla»

Iannaccone: «La cifra contestata? Altro che tangenti, era il pagamento per una terapia»«Sono sereno. Per ora continuo a lavorare privatamente, ma chiederò di tornare a farlo presto anche nel pubblico»

Precedente Successivo