Sabato 26 Aprile 2014

Arriva l’auto che non si sporca

E ci guadagna anche l’ambiente

Potrebbe essere la soluzione definitiva per tutti gli automobilisti che impazziscono per tenere pulita la propria vettura. Infatti dopo le vernici antigraffio e quelle auto-riparanti, arriva ora un prodotto per realizzare carrozzerie di auto che non si sporcano. Se alla fine ciò si realizzasse ne godrebbe anche l’ambiente con un minore uso di acqua e soprattutto di preparati per chimici per la pulizia.

A dare l’annuncio della possibile svolta è stata la Nissan che sta sperimentando su un esemplare di Note un’innovativa vernice realizzata attraverso la nanotecnologia e in grado di respingere lo sporco. Questa vernice high-tech - battezzata Ultra-Ever Dry - è stata realizzata per resistere anche alle sostanze oleose e gli ingegneri del centro ricerche Nissan hanno deciso di provarla sulla nuova segmento B, che diventa un laboratorio viaggiante per studiare la reale efficacia di questa super vernice ai fini di una potenziale applicazione sui veicoli.

A questo scopo il centro di tecnologia Nissan sottoporrà la Note dotata di questa particolare finitura della carrozzeria ad una serie di prove, in svariate condizioni ambientali. La vernice Ultra-Ever Dry - spiega Nissan - crea uno strato protettivo di aria tra la vernice e l’ambiente, che impedisce all’acqua ed agli schizzi provenienti dal fondo stradale di stagnare sulla carrozzeria, creando aloni e macchie.

© riproduzione riservata