Venerdì 18 Marzo 2011

Animali felici e meno stressati
Anche loro vivono più a lungo

Vita più lunga e più in salute per chi è meno stressato e meno pessimista: la felicità, secondo uno studio realizzato dall'University of Illinois, migliora la vita e aumenta la longevità. La sorpresa è che questo concetto vale per tutti, per gli uomini ma soprattutto anche per gli animali.

 A scoprirlo Ed Diener, professore emerito di psicologia e studioso per la Gallup Organization (New Jersey, Usa), che ha rilevato che "la stragrande maggioranza degli studi supportano la conclusione che la felicità è associata con la salute e la longevità".
Diener e colleghi hanno esaminato i risultati di 160 studi sull'influenza dello stress e della felicità sulla salute e la longevità, condotti su uomini e animali.

Nonostante alcune eccezioni, spiega lo studioso, la maggior parte degli studi a lungo termine - uno dei quali durato anche 40 anni - hanno messo in evidenza che ansia, depressione e pessimismo sono tutti fattori associati a più alti tassi di malattia e a una vita più breve. Risultati confermati anche dalle ricerche condotte sugli animali.

"Anche se ci sono una manciata di studi che hanno registrato effetti opposti - spiega Diener - la stragrande maggioranza degli studi supporta la conclusione che la felicità è associata con salute e longevità. Le raccomandazioni sanitarie attuali si concentrano su quattro cose: evitare l'obesità, mangiare bene, non fumare e fare esercizio fisico. Potrebbe essere il momento di aggiungere alla lista l'essere felici ed evitare rabbia e depressione".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags