Domenica 26 Giugno 2011

"Del nonno mi fido"
Via allo "svuota-canili"

È partita  la nuova operazione "svuota canili" di Aidaa. Questa estate i soggetti a cui è rivolta sono prevalentemente i nonni e più in generale gli anziani e le strutture che li ospitano. La campagna si intitola "Del nonno mi fidò" e si pone come obiettivo "riuscire a tirare fuori dai canili italiani almeno dieci cani al giorno da affidare a nonni, anziani soli e strutture che ospitano gli anziani dove spesso la presenza degli animali non è contemplata o mal tollerata, nonostante sia oramai patrimonio comune il fatto che la presenza di un animale domestico (sia cane o gatto) sia di giovamento non solo all'umore ma anche alla salute delle persone anziane e sole".

 L'operazione durerà fino al prossimo 30 settembre e punta a incentivare l'uscita dei cani ai canili da affidare a nonni o persone anziane, ovviamente dopo i classici controlli pre e post affido per valutare l' idoneità del singolo, della famiglia o della struttura adottante, in quanto il benessere di fido è prioritario rispetto a qualunque azione di affido o di adozione.

La scelta di puntare ai nonni, agli anziani ed alle case di riposo come obbiettivo primario della campagna adozioni Aidaa dell'estate 2011 nasce anche dal dato del sondaggio di Aidaa che nei mesi scorsi ha rilevato che le persone anziane e sole sono quelle che più facilmente adotterebbero un cane ma che spesso sono impedite proprio da questioni di ordine pratico, come quello di andare in canile per trovare il proprio fido del cuore.

L'operazione "Del nonno mi fido" funziona con una telefonata al 3926552051 oppure con una email all'indirizzo di posta elettronica (qui entrano in gioco i nipoti esperti di computer ed internet) [email protected]

u.montin

© riproduzione riservata

Tags