“Transformers” robot giganti  al Museo della Scienza
Un dettaglio di una delle creature mostruose in mostra a Milano

“Transformers” robot giganti

al Museo della Scienza

A Milano un artista del Montenegro espone le sue mostruose creature fatte di pezzi di auto rottamate e insegna i bambini a costruirle

Ingranaggi potentissimi, pinze come mani, occhi invisibili e forza strepitosa. Questi sono i protagonisti della mostra che fino al primo maggio sarà a Milano, dal titolo “Transformers”, al Museo della Scienza e della Tecnica (www.museoscienza.org).

In esposizione

I robot dell’artista Danilo Baletic sono arrivati per la prima volta in Italia.

I giganti sono stati tutti costruiti con rottami di auto e camion e si ispirano ai famosissimi “ Transformers”, alieni robotici che diventano mezzi di trasporto. Questi ciclopi di metallo fanno tappa a Milano per poi proseguire il loro viaggio in Europa e nel mondo.

La mostra che li accoglie si chiama “Transformers Art”, è stata promossa da Baha Fine Art, e l’artista ha costruito i mostri recuperando oggetti che ha trovato nelle discariche. In questo modo, Baletic ha voluto dimostrare che i rifiuti possono essere riutilizzati.

Su La Provincia in edicola il 7 marzo un articolo sulla mostra a Milano


© RIPRODUZIONE RISERVATA