Domenica 17 Aprile 2011

Guanzate, strada pericolosa
per colpa di lepri e volpi

GUANZATE Attenzione. Pericolo. Rallentare per attraversamento di volpi e lepri. Potrebbe essere così la scritta che comparirà sui cartelli di via Patrioti, una strada troppo pericolosa a causa di lepri e volpi “tiratardi” con il vizio di attraversare nelle ore notturne. L'attraversamento improvviso del tratto della provinciale che porta a Bulgarograsso, da parte degli animali che vivono nei boschi circostanti, costituirebbe un serio pericolo per gli automobilisti tanto che se n'è discusso in consiglio comunale. Dibattito iniziato con un po' di ironia e qualche battuta, quantomeno per l'inconsueto argomento, però conclusosi con una scelta precisa: no all'illuminazione sì ai cartelli segnaletici.
A sollevare la questione il “Gruppo Misto” con una mozione in cui ha evidenziato come volpi e lepri siano abituate ad attraversare di notte la strada ad alto flusso automobilistico «mettendo a repentaglio la loro stessa vita e l'incolumità degli automobilisti». «La sicurezza dei cittadini e degli automobilisti che transitano nel territorio comunale deve essere una priorità e così la salvaguardia della fauna - puntualizza il capogruppo Matteo Pietrobon  - via Patrioti nelle ore serali e notturne non è sicura per la mancanza di illuminazione e per l'assenza di cartelli che segnalino l'attraversamento da parte degli animali selvatici». Il sindaco Giuseppe Dell'Acqua: «Non possiamo accollarci il costo di illuminare strade extraurbane. Per il Parco Lura l'illuminazione creerebbe molti problemi alla fauna. Accogliamo perciò solo la richiesta di apporre i cartelli».

r.caimi

© riproduzione riservata