Mercoledì 18 Maggio 2011

Faloppio, storica doppietta per Aiani
Non accadeva dai tempi di Taborelli

FALOPPIO Doppietta del sindaco Eugenio Aiani. È il primo, dopo Mario Alberto Taborelli, premiato dagli elettori con il doppio mandato. Obiettivo che non gli era riuscito a Massimiliano Branchini, bocciato alla sua seconda candidatura, e a Marcello Donadini, costretto a uscire di scena, ancor prima di scendere in lizza, per aver raccolto più firme del dovuto al momento della presentazione della propria lista. Il primo cittadino Eugenio Aiani è stato promosso al secondo mandato dagli elettori con 461 voti in più del diretto rivale Cesare Bianchi con un margine di 461 voti.
Messa da parte la grande soddisfazione di aver centrato il doppio obiettivo di guidare il paese per altri cinque anni, il primo cittadino, Eugenio Aiani, il primo pensiero, dopo avere incassato il doppio mandato lo rivolge in primis alla popolazione.
«Molti dicono che sorrido poco - commenta - ma vi assicuro che è con grande sorriso che vi dico grazie. Lasciata alle spalle la “velenosa” campagna elettorale da oggi si riprende il lavoro. Convocherò il primo consiglio comunale della nuova legislatura presumibilmente lunedì. Sto già pensando alla nuova giunta e sin d'ora posso anticipare che come vicesindaco sarà confermato Peppino Prestinari che è stato premiato dagli elettori con 275 consensi, traguardo che nessuno prima di lui aveva ottenuto. Gli altri assessori saranno proposti dal sindaco ma verranno decisi insieme al gruppo. Nella proposta che farò terrò in considerazione la professionalità, la disponibilità e il numero di preferenze».

r.caimi

© riproduzione riservata