Venerdì 04 Novembre 2011

Alserio: la Pro loco
va su internet

ALSERIO - Anche la Pro loco di Alserio ha deciso di sbarcare in rete: il sodalizio che sta per raggiungere i quarantacinque anni di attività ha infatti per la prima volta un suo sito. L'obiettivo principale è quello di utilizzare la rete per informare i tanti visitatori delle sagre sulla programmazione e sulla scansione degli eventi: inoltre attraverso il sito tutti gli associati saranno costantemente informati su riunioni, incontri e vita dell'associazione.

Nonostante la polemica degli ultimi tempi sulla concorrenza tra le pro loco e la ristorazione, il sodalizio alseriese continua per la sua strada: infatti da un primo sguardo al nuovo sito emergono già le prime anticipazioni sul calendario per l'anno venturo, che sostanzialmente rispecchia quello delle scorse stagioni. Nel dettaglio verranno confermate le tradizionali sei sagre tra maggio e ottobre, dedicate nell'ordine al cinghiale, all'asino, alle rane e alle lumache, al pesce, alla selvaggina e alla trippa e infine al maiale. A queste poi si aggiungono il cenone di San Silvestro, il carnevale e la festa della mamma. E tutto ciò con buona pace della Federazione italiana pubblici esercizi della provincia di Como che aveva chiesto un regolamento per evitare concorrenza tra i ristoranti e le pro loco.

"Proseguiamo nelle nostre attività e non vogliamo polemiche con nessuno - rimarca il presidente, Lino Buonavita -: da parte nostra c'è la disponibilità a collaborare anche con i ristoratori, anche se tra commercianti e associazioni no profit, diversi per natura, non è certamente semplice. Se interverranno regolamenti che limitino il numero di sagre, valuteremo poi il da farsi".


d.cercek

© riproduzione riservata