25 Aprile, fischi a Cantù Contestato il sindaco
Il sindaco Claudio Bizzozero in piazza durante il discorso per la festa della Liberazione (Foto by Bartesaghi)

25 Aprile, fischi a Cantù
Contestato il sindaco

Bizzozero ha fatto riferimento alle violenze avvenute dopo la Liberazione, ha detto che non tutti i partigiani sono stati eroi e subito è partita una contestazione. Sono anche intervenuti i vigili urbani per identificare chi ha urlato contro il sindaco

È stata una festa della Liberazione movimentata quella svoltasi questa mattina in piazza Garibaldi. Il sindaco Claudio Bizzozero è tornato a ripetere quanto da tempo afferma sulla Resistenza e sul significato del 25 Aprile, invitando a riflettere meglio su quanto avvenuto dopo la Liberazione e a non definire aprioristicamente come “eroi” tutti i partigiani.

Il primo cittadino canturino ha fatto riferimento soprattutto ai regolamenti di conti avvenuti dopo la Liberazione e a quel punto tra il pubblico presente sono partiti alcuni fischi e insulti. tanto che sono intervenuti gli agenti della polizia locale per identificare i contestatori, con i quali ci sono stati scambi verbali molto accesi.

Tutti i dettagli sul numero in edicola domani, domenica 26 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA