Domenica 08 Gennaio 2012

Maslianico, tre giorni di stage
per i ragazzi delle bande

MASLIANICO - C'erano più di duecento persone l'altra sera nella palestra comunale ad ascoltare il concerto della banda giovanile della Fe.Ba.Co., la Federazione con sede a Moltrasio che riunisce una cinquantina di complessi musicali comaschi, un'istituzione diretta da Claudio Bianchi, presidente della Musica di Moltrasio.
Per tre giorni nell'oratorio di Maslianico, dove per la preparazione dei pasti si sono dati da fare diversi volontari, sono stati impegnati i cinquanta  ragazzi del complesso giovanile per lo stage "Musica sotto l'albero", iniziativa voluta dalla Fe.Ba.Co. sostenuta dalla Musica di Maslianico che si appresta a festeggiare i 110 anni di fondazione, patrocinata dal Comune rappresentato al concerto dal sindaco Mario Luppi e dall'assessore alla cultura Domenico Di Fiore.
L'idea di riunire così tanti ragazzi, impegnandoli in un corso accelerato affidato ai maestri Luca Pasqua e Franco Arrigoni ha messo in luce molti aspetti positivi per la continuità dei complessi bandistici comaschi.
Il concerto a conclusione dello stage è stato una sorta di saggio che ha messo in luce la validità delle iniziative in atto per la diffusione della musica tra le nuove generazioni. Un'azione che grazie alla dirigente dell'Istituto comprensivo Anna Grandi, sta trovando supporto nell'ambito delle scuole medie di Cernobbio e Maslianico frequentate dai ragazzi del Basso Lario. In occasione del concerto c'è stato il debutto nel complesso giovanile di quattro ragazzi, Matteo Bruni, Alice Botta, Giulia Radicchio, Elia Rigamonti. Guarda il sito della Fe.Ba.Co.

b.faverio

© riproduzione riservata