Sabato 28 Gennaio 2012

Lipomo, la Cri in maglia rosa
Assisterà ancora il Giro d'Italia

LIPOMO - La Rcs Sport e Matteo Fois, responsabile della Croce rossa lipomese, hanno rinnovato per altri tre anni, sino al 2014, la convenzione che fà dei volontari locali i soccorritori ufficiali del Giro d'Italia e delle più importanti corse a tappe della penisola. Con il nuovo importante incarico è stata premiata la qualità del servizio offerto, in termini di automezzi (ambulanze 4 x 4), materiale sanitario specifico e personale.
«Affrontiamo ogni gara con 4 o 5 ambulanze 4x4, su ogni ambulanza mettiamo autista e soccorritore, in più c'è il medico fornito da Organizzazione Sport-H del professor Giovanni Tredici e del dottor Massimo Branca; in più ci sono due auto mediche alle quali noi forniamo solo il materiale sanitario specifico - precisa Fois - L'anno scorso siamo balzati all'attenzione della cronaca, nostro malgrado, per la tragedia occorsa al povero Weylandt. Speriamo che nel futuro altri episodi così brutti non accadano più».
«Già nel primo anno ci fu la caduta di Horillo nel burrone lungo la discesa del Culmine di San Pietro in provincia di Bergamo» ricorda Andrea, un veterano del gruppo.

b.faverio

© riproduzione riservata